Cerca

TAEG o ISC errati: gli interessi si ricalcolano al tasso BOT

Tribunale di Ancona – 31 maggio 2018

Tribunale di Trapani – 13 febbraio 2018








Entrambi i Giudici aderiscono all’orientamento secondo il quale gli interessi sul finanziamento vanno ricalcolati al tasso BOT dell’anno precedente la stipula del contratto, nel momento in cui la banca indica nel contratto stesso un Taeg o Isc errato. Ciò in ottemperanza a quanto sancito dall’art. 117 TUB comma 6.