Cerca

Interessi ultralegali, CMS e spese illegittime senza pattuizione

Tribunale di Macerata – sentenza n.1233 del 02/11/2016

Il Giudice nel caso specifico conferma il criterio secondo cui gli interessi ultralegali, ossia quelli applicati in misura superiore al tesso legale, sono illegittimi se non regolarmente pattuiti all’interno di un contratto scritto, che va prodotto in sede di causa. Se il contratto non è prodotto o non contiene la pattuizione degli interessi suddetti questi non sono legittimi. Stesso principio si applica alle Commissioni di Massimo Scoperto ed alle spese di gestione o liquidazione del conto corrente, senza pattuizione scritta gli addebiti sono illegittimi. Occorre inoltre sottolineare che il Giudice si sofferma anche sulla eccezione di prescrizione, decennale dalla chiusura del rapporto di conto corrente. La banca ha l’onere di dimostrare se le singole rimesse siano o meno solutorie, se siamo atte quindi a far scattare i termini di prescrizione.

INFO

CONTATTI

TEL +39 011 3496784

WA +39 345 3417970

 

MAIL: info@atub.it

PEC: atub@pec.it

 

via Tripoli 151 c 
Torino TO 10137

C.F. 97786780011

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

CAF PATRONATO

Modello 730

Modello Unico

Modello ISEE

Reddito di Cittadinanza

Modello RED

Pratiche successione

Colf e Badanti

IMU e TASI

Pensioni e contributi

Sostegno al reddito

Aiuti alle famiglie

Invalidità e inabilità

Pratiche per stranieri

Rilascio credenziali SPID

ASS. CONSUMATORI

Contenzioso bancario

Contenzioso della riscossione

Sovraindebitamento

Assistenza legale

Assistenza fiscale e contabile

Consulenza del lavoro

Consulenza per Finanza Agevolata

Pratiche tutela del consumatore

 

All right reserved ATUB 2020