Cerca

Commissione Massimo Scoperto nel TEG per il calcolo dell’usura

Tribunale di Torino – 20 aprile 2017 n.2129

Il Giudice del caso specifico condanna la banca a restituire interessi indebitamente percepiti per superamento del tasso soglia di usura. Condanna la banca a restituire interessi e commissioni percepiti nei trimestri con TEG superiore alla soglia massima consentita (art. 1815 2 c. c.c.).

Il Giudice ritiene che le CMS commissioni di massimo scoperto debbano essere computate nel TEG anche prima del 2010, ritenendole, contrariamente a quanto emerge dalle Istruzioni di Banca d’Italia in vigore fino al 2009, a pieno titolo, costi indiscutibilmente collegati all’erogazione del credito. Le istruzioni di Banca d’Italia vincolano gli intermediari dal punto di vista operativo e tecnico ma non il Giudice nell’esaminare i profili di legittimità delle clausole contrattuali, soprattutto nel caso in cui esse si manifestino contro legge.

Nel caso specifico inoltre le CMS erano anche nulle per indeterminatezza, mancava infatti nella loro pattuizione, la base di calcolo. Trib. Torino 20 aprile 2017 cms e TEG

INFO

CONTATTI

TEL +39 011 3496784

WA +39 345 3417970

 

MAIL: info@atub.it

PEC: atub@pec.it

 

via Tripoli 151 c 
Torino TO 10137

C.F. 97786780011

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

CAF PATRONATO

Modello 730

Modello Unico

Modello ISEE

Reddito di Cittadinanza

Modello RED

Pratiche successione

Colf e Badanti

IMU e TASI

Pensioni e contributi

Sostegno al reddito

Aiuti alle famiglie

Invalidità e inabilità

Pratiche per stranieri

Rilascio credenziali SPID

ASS. CONSUMATORI

Contenzioso bancario

Contenzioso della riscossione

Sovraindebitamento

Assistenza legale

Assistenza fiscale e contabile

Consulenza del lavoro

Consulenza per Finanza Agevolata

Pratiche tutela del consumatore

 

All right reserved ATUB 2020