Cerca
  • Atub Associazione Consumatori

Bloccate le modifiche unilaterali delle bollette luce e gas

Il nuovo Decreto Aiuti Bis ha previsto il divieto di modifica delle condizioni contrattuali in maniera unilaterale da parte dei fornitori di energia e gas, almeno fino al 30 aprile 2023.

La Legge 21/09/2022 n.142 appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale ha convertito in Legge il Decreto Aiuti Bis. Tra le misure a sostegno dei consumatori per fronteggiare il caro bollette una delle più rilevanti è quella descritta dall.art.3 che impedisce alle compagnie fornitrici di luce e gas di modificare le condizioni contrattuali unilateralmente.


Questo blocco è valido anche per coloro il cui contratto di fornitura luce e gas contenga la clausola che permette l’aumento delle tariffe in corso di validità di contratto. Sempre l’art. 3 prevede che il blocco valga anche per le modifiche comunicate prima dell’entrata in vigore della legge (22 settembre 2022). Quindi anche gli aumenti comunicati prima di tale data non sono validi e meno che le modifiche non fossero già in atto.


IMPORTANTE RICORDARE: se ricevi modifiche, e quindi aumenti delle bollette luce e gas dopo il 22 settembre, puoi contattarci per contestarle all’indirizzo info@atub.it