Cerca

Pace Fiscale o maxi condono Equitalia

Le Ultime novità sulla “Pace Fiscale” nella Legge di Bilancio 2019


La pace fiscale sarà molto probabilmente inserita nella prossima Legge di Bilancio 2019, e sembra possa conformarsi come un maxi condono sulle cartelle dell’ex Equitalia ora Agenzia delle Entrate Riscossione. Tra le ultime novità emerge l’ipotesi che tra i casi ammessi potrebbero rientrare le cartelle Equitalia di importo fino a 5 milioni di euro.

Potrebbero invece essere esclusi dal provvedimento coloro che hanno aderito ed ottenuto i benefici della Rottamazione prima e seconda, senza aver però ottemperato agli impegni.



Trapela la possibilità che il pagamento del condono (o pace fiscale) possa avvenire con l’applicazione di tre aliquote: pari al 6%, al 10% o al 25% del totale debito fino ad un massimo do 200 mila euro. La scelta dovrebbe avvenire sulla base delle condizioni economiche del debitore e del debito complessivamente condonato. Sarà fondamentale ovviamente un criterio di distinguo tra il debitore in posizione economica di difficoltà ed il vero evasore fiscale. Il provvedimento potrebbe far parte dell’entrata in vigore di un nuovo regime fiscale a partire dal 1 gennaio 2019.