top of page
Cerca
  • Atub Associazione Consumatori

MIA – Misura di Inclusione Attiva

È in lavorazione la nuova misura di sostegno al reddito MIA che dovrà sostituire il Reddito di Cittadinanza nei prossimi mesi. Ovviamente non sarà speculare al RDC ma ci saranno delle variazioni nell’importo, nella durata e nella platea di percettori. Iniziamo a trattare alcuni punti previsti dalla bozza del provvedimento:


- Alla misura potranno accedere coloro che in possesso di ISEE non superiore a euro 7.200 in ribasso quindi rispetto all’attuale RDC che prevede un limite massimo di euro 9.360


- L’importo sarà differenziato tra i nuclei familiari che possono lavorare rispetto a quelli non occupabili. Per i primi l’importo del sostegno partirà da euro 500,00 per i singoli mentre per gli occupabili l’importo partirà da euro 375,00


- Varierà anche la durata del beneficio rispetto all’attuale RDC. Infatti per i non occupabili la durata sarà di 18 mesi rinnovabili, mentre per i soggetti non occupabili sarà di 12 mesi


L’attuale RDC potrà essere richiesto fino al 31 agosto di quest’anno e comunque non dovrebbe più essere erogato, in ogni caso, dal 2024. Mia dovrebbe quindi entrare a regime appunto da inizio 2024. La misura dovrebbe essere condizionata alla dimostrazione dello stato di necessità economica e all’adesione a percorsi di inclusione sociale e lavorativa.


Comments


bottom of page