Cerca

Decreto Ristori 5: nuova rottamazione e salto e stralcio

Il Decreto Ristori 5 dovrebbe, dalle anticipazioni emerse, prevedere una nuova rottamazione delle cartelle esattoriali, fino a quelle del 2019; unitamente all’introduzione di nuovi contributi a fondo perduto per imprese e lavoratori stagionali, autonomi e intermittenti.


Accanto a questa previsione dovrebbe entrare in vigore anche un nuovo saldo e stralcio, sempre finalizzato ad alleggerire i contribuenti in difficoltà dalla pressione dei debiti fiscali figli anche e soprattutto delle conseguenze economiche della pandemia.


Ad oggi, per evitare il tracollo di molte famiglie e piccole imprese, è stata predisposta un’ulteriore breve tregua nell’invio delle cartelle esattoriali, fino al 31 gennaio. Le rottamazione quater dovrebbe permettere ai cittadini in difficoltà di rateizzare fino a 72 mesi le cartelle esattoriali fino al 2019.



INFO

CONTATTI

TEL +39 011 3496784

WA +39 345 3417970

 

MAIL: info@atub.it

PEC: atub@pec.it

 

via Tripoli 151 c 
Torino TO 10137

C.F. 97786780011

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

CAF PATRONATO

Modello 730

Modello Unico

Modello ISEE

Reddito di Cittadinanza

Modello RED

Pratiche successione

Colf e Badanti

IMU e TASI

Pensioni e contributi

Sostegno al reddito

Aiuti alle famiglie

Invalidità e inabilità

Pratiche per stranieri

Rilascio credenziali SPID

ASS. CONSUMATORI

Contenzioso bancario

Contenzioso della riscossione

Sovraindebitamento

Assistenza legale

Assistenza fiscale e contabile

Consulenza del lavoro

Consulenza per Finanza Agevolata

Pratiche tutela del consumatore

 

All right reserved ATUB 2020