Cerca

Alcune anticipazione al Decreto Sostegno in arrivo

Il Decreto in arrivo affronterà i temi più caldi dell'emergenza sanitaria e soprattutto delle sue conseguenze sull'economia di imprese e cittadini. Sono infatti al vaglio provvedimenti sulla proroga del blocco dei licenziamenti, sul prolungamento della Cassa Integrazione per Covid, sulla Pace Fiscale e sulla concessione di contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate dalla crisi che hanno subito cali di fatturato importanti tra il 2019 ed il 2020.


- Il blocco dei licenziamenti attualmente previsto fino al 30 marzo, dovrebbe permanere fino al 30 giugno, attraverso la formula che prevede l'impossibilità di licenziare per motivi economici indipendentemente dalla richiesta della CIG da parte dell'impresa.


- La Cassa Integrazione dovrebbe continuare a funzionare fino alla fine dell'anno 2021.


- E' allo studio poi una nuova forma di Pace Fiscale che dovrebbe prevedere l'annullamento delle cartelle esattoriali di importo inferiore a 5.000 euro emesse tra gli anni 2000 e 2015. Questo oltre alla già comunicata proroga delle rate scadute il 1 marzo relativamente a Saldo e Stralcio o Rottamazione Ter.


- Sono previsti contributi a fondo perduto per le imprese che tra il 2019 ed il 2020 hanno visto calare il proprio fatturato di almeno il 33%. il contributo dovrebbe essere quantificato il percentuale di fatturato. Sarà quindi superato il criterio dei codici ATECO. Dovrebbero poi ricevere indennizzi ulteriori in altra forma le imprese appartenenti a settori particolarmente danneggiati (es. turismo).


- Saranno poi potenziate le misure già in essere circa i Congedi Parentali a favore dei genitori che si trovano a dover perdere ore di lavoro a causa delle chiusure previste nuovamente per le scuole dei figli.