FINANZA AGEVOLATA

IL PROGRAMMA ATUB

Tutti gli anni vengono stanziate somme importanti per la Finanzia Agevolata

soprattutto sotto forma di Contributi a Fondo Perduto

NON ESSERNE A CONOSCENZA VUOL DIRE PERDERE DELLE OPPORTUNITA'

DI COSA SI TRATTA

Il servizio fa incontrare IMPRENDITORE e FINANZA AGEVOLATA (contributi a fondo perduto, finanziamenti agevolati o bonus fiscali)

A COSA SERVE

RICERCA per te i BANDI con le migliori opportunità agevolate sulla base delle caratteristiche della tua attività 

A CHI SI RIVOLGE

E' dedicato alle PICCOLE e MEDIE IMPRESE italiane, anche in fase di start-up, ai loro COMMERCIALISTI e CONSULENTI

COME FUNZIONA

Il Servizio è utilizzabile in 3 semplici mosse:

ISCRIZIONE

SEGNALAZIONE BANDI

RICHIESTA FONDI

COME RICHIEDERLO IN

3

SEMPLICI

MOSSE

e

QUANTO COSTA

PROCEDI CON L'ISCRIZIONE

Effettuata la registrazione avrai a disposizione il tuo account con accesso all’Area Riservata per lo scambio di documenti...

RICEVI SEGNALAZIONE DEI BANDI

Il sistema ti segnalerà (mail) i bandi nuovi o quelli già in essere compatibili con le caratteristiche della tua attività

RICHIESTA FONDI E CONTRIBUTI

Cliccando sul link del bando che ti è stato segnalato con la mail, potrai leggere le caratteristiche del bando e presentare la domanda...

Il Programma Atub nel dettaglio

Di cosa si tratta

Il Programma Atub è un sistema studiato per facilitare la ricerca e supportare l’imprenditore nell’accesso alle agevolazioni di cui avrebbe diritto, soprattutto in un periodo di crisi come quello attuale. Inseriamo i tuoi dati all’interno di un database che filtra le opportunità in base alle caratteristiche della tua impresa. Riceverai un contatto (mail) ogni volta che la tua impresa risultasse affine alle caratteristiche di un bando in uscita o attivo. Sarai tu, solo se interessato, a chiederci approfondimenti o ad incaricarci di raccogliere la documentazione, di presentare la domanda e di seguire l’iter di risposta del bando, fino ad ottenimento dei fondi.

A cosa serve

La comunicazione presenta sempre la finanza agevolata, ed i bandi che ne rappresentano gli strumenti di informazione, in modo complicato e confuso. Solo le aziende di grandi dimensioni e più strutturate, che dispongono di uffici interni dedicati, riescono a usufruire al meglio delle opportunità agevolate. Le piccole realtà sono invece costrette a navigare a vista in posizione di svantaggio.

 

Nella maggior parte dei casi il piccolo imprenditore:

  • o non conosce le opportunità

  • o non può permettersi di impegnare troppo tempo nella ricerca dei bandi che potrebbero fare al caso suo

  • o peggio prova a cimentarsi della ricerca e nella presentazione delle domande, venendo poi risucchiato dalla burocrazia che lo circonda

Vantaggi del Programma - A chi si rivolge

Programma Atub è dedicato alle piccole e medie imprese italiane, anche in fase di start-up, ai loro commercialisti e consulenti.

I vantaggi del Programma si possono riassumere in: 

  1. Zero perdita di tempo nella ricerca dei bandi adatti alla tua impresa

  2. Nessuno spreco di risorse da dedicare a ricerca e valutazione delle opportunità

  3. Nessuna difficoltà di interpretazione delle richieste di requisiti dei bandi, a volte farraginosi ed estremamente tecnici

  4. Minor rischio di vedersi respinta la domanda a causa di interpretazioni errate dei requisiti richiesti

  5. Accesso ad un sistema che automatizza la ricerca in base ai dati forniti

  6. Possibilità di usufruire dell’assistenza di esperti nel settore

Come richiedere il Programma in 3 semplici MOSSE

1. Registrazione

Effettuata la Registrazione ad ATUB avrai a disposizione il tuo account con accesso all’Area Riservata per lo scambio di documenti. Ti verrà poi inviato un semplice QUESTIONARIO che sarà utile compilare, inserendo i dati mirati della tua impresa, in modo che il sistema possa filtrare i bandi, segnalandoti solo quelli adatti al tuo caso

 

2. Ricevi segnalazione dei bandi compatibili

Il sistema ti segnalerà (mail) i bandi nuovi o quelli già in essere compatibili con le caratteristiche della tua attività. Le caratteristiche che tu stesso avrai comunicato in fase di iscrizione compilando il modulo

3. Richiesta fondi

Potrai quindi cliccare sul link del bando che ti è stato segnalato con la mail, leggere le caratteristiche del bando e presentare la domanda di richiesta fondi. Se poi, per la predisposizione della documentazione e la compilazione della domanda, vorrai richiedere la nostra assistenza e consulenza, potrai farlo beneficiando degli sconti riservati agli associati ATUB

Quanto costa aderire al Programma 

Per aderire al Programma occorre semplicemente sottoscrivere la Tessera Atub Imprese che dura 12 mesi e costa 100 euro (circa 8 euro al mese). Sarai poi tu, solo se lo riterrai utile, a richiedere il servizio di assistenza alla presentazione delle domande di finanziamento o contributo. In tal caso il servizio di assistenza sarà preventivato a parte.

 

Di cosa si parla

Si intende con il termine finanza agevolata il complesso di strumenti, regolati dalla normativa vigente, utili a sostenere ed incentivare lo sviluppo economico delle imprese. Ha l’obiettivo di affiancare l’impresa durante tutte le fasi necessarie per ottenere e beneficiare delle agevolazioni disponibili, siano esse comunitarie, nazionali, regionali o locali. Nella maggior parte dei casi l’accesso ad una tipologia di agevolazione è subordinata ad una valutazione di merito per verificare la presenza dei requisiti economico-finanziari che il bando richiede.

Origini degli strumenti di finanza agevolata

Comunitaria, che prevedono quindi agevolazioni direttamente utilizzabili dalle imprese operanti in uno degli Stati membri o sono recepiti con la normativa nazionale e/o regionale.

Nazionale, quando i regolamenti volti a favorire e ad agevolare il sostegno economico-finanziario delle imprese italiane neo-costituite oppure già operanti.

Regionale, nel caso di agevolazioni finanziaria a favore delle piccole e medie imprese operanti nella regione che ha attuato il programma agevolato.

 

Contributi a fondo perduto

Si intende per contributo a fondo perduto un’erogazione monetaria non soggetta all’obbligo di restituzione. Solitamente è rappresentato sotto forma di contributo percentuale su un totale di spese ammissibili previste da bando.

 

Finanziamenti agevolati

Il finanziamento agevolato è una tipologia di prestito di durata variabile concesso da un ente pubblico, da un istituto bancario o da entrambi in regime di compartecipazione. È caratterizzato dal fatto di presentare un tasso di interesse molto inferiore ai tassi di mercato. Talvolta sono pattuiti anche a tasso zero.

 

Bonus fiscali

Sono rappresentati nella maggior parte dei casi dal cosiddetto credito d’imposta, ovvero un credito vantato nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, utilizzabile in compensazione in sede di pagamento delle imposte dovute.

 

Sgravi contributivi

Sono incentivi che consistono in agevolazioni concesse alle imprese che accettano di assumere determinate categorie di lavoratori.

Garanzia del credito

La garanzia del credito è una forma di aiuto nei confronti delle imprese al fine di rendere le stesse più affidabili e quindi più finanziabili in sede di richiesta di finanziamenti. Talvolta è lo stesso Ente pubblico a fornire la garanzia creditizia all’impresa con i requisiti richiesti. Ne è l’esempio più conosciuto la garanzia pubblica del Mediocredito Centrale.

Strumenti di intervento nel capitale dell'impresa

Consiste nella partecipazione, da parte dell’Ente pubblico, con una quota di minoranza, nel capitale di rischio di una società richiedente.

Modalità di richiesta

La forma più comune di messa a disposizione delle agevolazioni è il Bando di finanziamento. I bandi vengono aperti periodicamente a livello comunitario, nazionale, regionale e/o locale, e contengono le regole ed i requisiti di accesso alle agevolazioni per le imprese che ne vogliano far richiesta. Tra queste regole si distingue anche e soprattutto la durata limitata di apertura del bando, ossia il limite temporale per la presentazione delle domande. A volte si caratterizzano per essere rivolti a particolari tipologie di imprese (imprenditoria femminile, giovanile, ecc.), oppure a particolari settori di attività (imprese artigiane, commerciali, ecc.) oppure a particolari progetti di investimento (ristrutturazioni, avvio nuova attività, ecc.)

Un’altra forma di messa a disposizione delle risorse è quella delle procedure “a sportello” che, a differenza di quelle a Bando, non prevedono un periodo definito per la raccolta delle domande e rimangono a disposizione finché non si esauriscono i fondi.

 

Per capire di quali progetti di finanza agevolata possono essere vantaggiosi economicamente e fiscalmente, occorre saper valutare i requisiti della propria attività d’impresa in modo corretto. Tra i parametri da valutare per decidere se, e a quale progetto inoltrare domanda, è fondamentale considerare:

  • Dimensione aziendale (piccola, media, grande, artigiana, cooperativa ecc.)

  • Settore di appartenenza (turismo, commercio, industria, costruzioni ecc.)

  • Tipologia di spesa (investimenti, certificazioni, innovazioni)

  • Ubicazione geografica (Regione, Provincia, Comune)

 

Sulla base della valutazione del progetto aziendale, si individua il bando o la proposta di finanziamento più appropriata a sostenere il fabbisogno finanziario. Si procede poi, in taluni casi, alla redazione del Business Plan, il quale è corredato da una parte prettamente descrittiva del progetto e da una parte economico/finanziaria relativa agli investimenti da sostenere.

 

Chiedi maggiori informazioni cliccando QUI 

 
 
 
 
 
 

La Finanza Agevolata nel dettaglio

 

INFO

CONTATTI

TEL +39 011 3496784

WA +39 345 3417970

 

MAIL: info@atub.it

PEC: atub@pec.it

 

via Tripoli 151 c 
Torino TO 10137

C.F. 97786780011

  • Facebook
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

CAF PATRONATO

Modello 730

Modello Unico

Modello ISEE

Reddito di Cittadinanza

Modello RED

Pratiche successione

Colf e Badanti

IMU e TASI

Pensioni e contributi

Sostegno al reddito

Aiuti alle famiglie

Invalidità e inabilità

Pratiche per stranieri

Rilascio credenziali SPID

ASS. CONSUMATORI

Contenzioso bancario

Contenzioso della riscossione

Sovraindebitamento

Assistenza legale

Assistenza fiscale e contabile

Consulenza del lavoro

Consulenza per Finanza Agevolata

Pratiche tutela del consumatore

 

All right reserved ATUB 2020